Tango

Home / Tango / Tango

Tango

L’Associazione Oncologica San Bassiano-Onlus

con il patrocinio dell’
Azienda Sanitaria ulss 3 di Bassano del Grappa

promuove l’attività di

La via del tango

Corso di Tango Argentino

Condotto da
Chiara Bernardi
Insegnante di tango e tango-terapia

Ogni Giovedì dalle 18.15 alle 19.30
presso Palestra Quartiere Rondò Brenta
Via Friuli 31, Bassano del Grappa (VI)

Premessa

Il tango è un genere musicale, una poetica e un ballo: la complessità di un’esperienza che corrisponde all’altrettanta complessità dell’essere umano.
Si tratta di una danza popolare di origine argentina ballata a coppie, diffusa in Europa ai primi del Novecento e che oggi si declina in diverse discipline proprio per il potenziale terapeutico che questa forma artistica offre. In tal senso, il tango è inserito all’interno dei Servizi di Medicina Integrativa (integrative medicine) come quello dello Sloan Kettering Cancer Center, dalla cui esperienza sono stati sviluppati diversi studi scientifici che hanno rilevato un effetto positivo su rilassamento, creatività, piacere e auto-espressione e riportati un’influenza sulla riduzione del dolore e sui sentimenti d’isolamento che spesso si accompagnano a malattie gravi (Sandel et al., 2005; Keipe et al., 2012)
L’esperienza d’oltreoceano è stata fonte di ispirazione anche in ambito italiano, dove diversi maestri di tango e psicoterapeuti hanno individuato e sviluppato programmi rivolti ai pazienti oncologici e ai loro familiari partendo, in larga parte, da un’interessante esperienza condotta da un medico argentino, il professor Federico Trossero dell’Università di Rosario in Argentina, il quale, nel 2006, ha scritto un libro sulla “Tango Terapia”. Il suo metodo integra strumenti del ballo del tango e della musica per ricreare istanti vissuti intensamente nel presente, avvicinandoci alla conoscenza di se stessi. Allo stesso tempo questa tecnica consente usi diagnostici, terapeutici e di ricerca, trasformando un’esperienza in un opportunità di medicina integrata e umanizzazione delle cure.
Le lezioni di Tango permettono alla persona che le segue di creare un contatto intimo con gli aspetti più profondi del proprio mondo interiore. Sul piano sociale si crea un forte legame con il partner e con gli altri componenti del gruppo.
Il nostro corpo, che è la casa che abitiamo e che ci abita, la prima forma di comunicazione umana, invia messaggi attraverso il movimento-emozione che devono essere letti, capiti e accettati dagli altri.

 

Progetto

“La via del Tango” è un percorso che stimola i movimenti, i ruoli e le relazioni che si sviluppano ballando il tango, producendo effetti positivi sul rilassamento, la creatività e il piacere, riducendo il dolore e il senso d’isolamento. Attraverso il movimento, la musica, le parole, il partner, la mente migliora l’umore e si libera da pensieri negativi, può sentire di nuovo emozioni che provengono da un corpo fonte non più solo di malattia, ma di piacere. Il senso di benessere, di vitalità, di una qualità di vita piena, è qualcosa che non può che far bene.

Il ballo diventa una metafora della vita, perché il modo in cui balliamo si associa alla personalità di ciascuno. Per le caratteristiche e l’importanza dell’abbraccio, il tango crea un contatto fisico tanto stretto che va oltre l’aspetto puramente fisico e genera una profonda comunicazione non-verbale. In tal modo si sviluppano funzioni cerebrali superiori, dato che si presta attenzione a regole e limiti, e allo stesso tempo s’improvvisa.
Un’esperienza sensoriale ed umanamente coinvolgente per riprendere contatto con se stessi e con gli altri, che travalica i confini della malattia, per trasformare la propria storia biografica in un rinnovato bacino di opportunità, di solidarietà sociale e di ben essere.

 

Strutturazione del corso

Il corso è rivolto ai pazienti oncologici e ai loro familiari e si svolge presso la Palestra del Quartiere Rondò Brenta a Bassano del Grappa (VI).
L’Associazione Oncologica San Bassiano-Onlus, nell’ottica statutaria di favorire il benessere del paziente oncologico e di migliorarne la qualità di vita, provvede alle spese relative alla strutturazione del progetto, offrendo tale esperienza gratuitamente ai pazienti.
Il corso nasce dal desiderio di rispondere ai bisogni dei pazienti di ristrutturare il rapporto con una corporeità ferita e di trovare degli strumenti integrativi, più che alternativi, per migliorare il benessere psicofisico e la qualità delle relazioni intra ed interpersonali. Dall’incontro con l’operatrice di tango Chiara Bernardi, “La via del Tango” si presenta come una preziosa risorsa per coloro che affrontano il percorso della malattia oncologica.

Per informazioni e appuntamenti
Tel: 342 0488022 o 340 9967046
E-mail: associazione@oncosanbassiano.it

Qui di seguito alcune immagini dell’attività

Recent Posts

Leave a Comment

Contattaci

Ora non siamo in linea. Inviaci un messaggio. Ti risponderemo al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search

top-pilatestop-reiki